Agognate, ReteTerra: «Valuteremo esposto alla Corte dei Conti»

12 settembre 2017, 14:43

Novara ReteTerra e non si arrende e rilancia contro l’insediamento logistico di Agognate: «Cerchiamo il sostegno di tutte le associazioni ambientaliste – spiega Alberto Pacelli – e proprio per questo venerdì e sabato dalle 17 alle 19, nella sede ex Cdq Sant’Agabio presenteremo ai cittadini le nostre osservazioni alla variante urbanistica approvata dal consiglio comunale».

Al netto delle solite affermazioni legate alla diversa posizione tenuta da Alessandro Canelli prima da consigliere di opposizione e poi da sindaco e sull’importanza di mantenere quel terreno agricolo, la notizia è che ReteTerra sta valutando l’ipotesi di presentare un esposto alla Corte dei conti.

Lo spiegano Pacelli, l’ex assessore provinciale Bruno Lattanzi e Roberto De Rosa: «La questione è quella del plusvalore: la delibera approvata non tiene in assoluto conto la normativa regionale, perché fa una serie di detrazioni che vanno ad abbattere quanto Vailog deve al Comune in termini, appunto, di plusvalore. C’è un evidente danno patrimoniale e stiamo studiando se è il caso di rivolgerci alla Corte dei conti».

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>