Centri estivi comunali al via

14 giugno 2017, 16:53

Novara «Siamo soddisfatti del risultato raggiunto: l’offerta di quest’anno, che con non pochi sforzi, siamo riusciti a costruire grazie anche all’impegno degli Uffici e degli addetti ai lavori, è a nostro parere veramente valida».

L’assessore all’Istruzione Angelo Sante Bongo presenta con queste parole i Centri estivi a cura del Comune che si terranno in città dal 19 giugno fino al 28 luglio. A gestirne l’organizzazione è la cooperativa “Socialnis”. Il tema di quest’anno è legato al cartone animato “Sing”.

«A ospitare i Centri estivi – spiega l’assessore Bongo – per la Scuola dell’infanzia dal 3 al 28 luglio saranno la “Collodi”, la “Elve Fortis” e la “Galvani”, mentre per la Scuola primaria, dal 19 giugno al 28 luglio, saranno la “Levi”, la “Buscaglia” e la “Galvani”. Va inoltre ricordato che, fuori dal “pacchetto” del quale è responsabile la “Socialnis”, c’è anche il servizio che sarà attivato alla Scuola dell’infanzia “San Paolo”, presso la quale il servizio sarà direttamente gestito dalle insegnanti comunali dal 3 al 28 luglio. Quest’anno, con l’obiettivo di migliorare la qualità dei servizi e dell’offerta ricreativa per i nostri piccoli partecipanti, abbiamo inoltre ottenuto diverse collaborazioni in forma gratuita, con ingressi alla piscina di via Solferino e agli “Street Games” per le Scuole primarie, attività con il nostro Nucleo didattica Ambientale Nda, disponibilità del Museo Faraggiana per visite, l’organizzazione della festa di chiusura di tutti i Centri estivi al Parco dei Bambini, lo studio un evento presso un’area parco o sportiva con tutti i Centri estivi e per uscite didattiche presso parchi pubblici nelle vicinanze dei plessi scolastici interessati. Abbiamo insomma di associare occasioni culturali e formative ai momenti ludici e d’intrattenimento».

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>