Due notti di controlli dei carabinieri sul territorio

28 luglio 2017, 20:09

Novara carabinieri-notteSono state circa cento le persone controllate, durante i servizi che i carabinieri della Compagnia di Novara hanno svolto in queste ultime due sere e notti di fine luglio.
Nel corso delle operazioni i militari hanno denunciato un giovane marocchino, incensurato, domiciliato a Novara: al termine di una perquisizione personale veniva sorpreso in possesso di otto grammi di hashish e di un tira pugni.

I successivi accertamenti hanno permesso di trovare, a seguito di perquisizioni svolte sull’auto e presso l’abitazione dell’individuo, ulteriori 48 grammi di hashish.
Anche l’autore del furto di una bicicletta è caduto nella fitta rete di controlli dell’Arma: si tratta di un 36enne marocchino abitante a Novara che veniva trovato in possesso di una bici rubata poco prima ad una persona, in centro città.
Per furto aggravato è stato altresì denunciato un 26enne di Cameri che i Carabinieri hanno scoperto quale autore della rimozione dei sigilli che erano stati apposti ad un contatore del gas: così era riuscito a fruire illegalmente di quasi 2000 mc di gas metano per un valore stimato in 1.800 euro circa.
Italiano, residente nel varesotto, l’autore di un furto su auto (durante il quale veniva rubata una carta bancomat): la carta bancomat veniva utilizzata per effettuare una serie di prelievi fraudolenti per un importo di milleeuro; il tutto in danno dell’anziana vittima, una donna residente a Cameri.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>