Igor Volley vince a fatica (3-2) con Pesaro

7 gennaio 2018, 23:07

Novara Maratona vincente per la Igor Volley di Massimo Barbolini, che supera Pesaro al tie-break dopo due ore e mezza di battaglia serrata. Senza Egonu, influenzata, Novara si affida ai colpi di Plak e di Vasilantonaki (premiata MVP Gpm Service del match) mentre Pesaro è a trazione “belga” grazie ad Aelbrecht (23 punti con 10 muri vincenti) e Van Hecke (19 punti).

Massimo Barbolini (allenatore Igor Volley Novara): «Complimenti a Pesaro per la grandissima partita disputata, rispetto alle partite di campionato non è stato un match diverso ma semplicemente ci è mancato qualcosa per riuscire a chiudere il tutto già nel corso del terzo set. Di buono, oltre ai due punti, anche l’essere riuscite a recuperare e a vincere il tie-break con il nostro solito “cuore” che emerge nei momenti più complicati».

Igor Volley Novara – MyCicero Volley Pesaro 3-2 (25-23, 27-25, 22-25, 19-25, 15-13)
Igor Volley Novara: Vasilantonaki 20, Camera, Plak 27, Gibbemeyer 4, Enright 4, Skorupa 1, Bonifacio 9, Chirichella 3, Sansonna (L), Piccinini 11, Populini ne, Zannoni. All. Barbolini.
MyCicero Volley Pesaro: Bokan 16, Cambi 5, Olivotto 11, Nizetich 11, Ghilardi (L), Bussoli, Aelbrecht 23, Van Hecke 19, Baldi 1, Carraro, Arciprete ne, Lapi ne. All. Bertini.
MVP GPM Service: Anthi Vasilantonaki
Premio zanzara Why security: Freya Aelbrecht

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>