Impresa Igor Volley: vittoria in rimonta a Istanbul

12 gennaio 2018, 10:52

Istanbul Splendida impresa per la Igor Volley di Massimo Barbolini, che vince in rimonta, al tie-break, in casa del Fenerbahce Istanbul e conquista, così, il primo successo del proprio cammino in Champions League. Vittoria che arriva al termine di un match infinito, una battaglia di due ore e mezza segnate dal vantaggio per 2-0 delle padrone di casa e poi dalla clamorosa rimonta azzurra culminata in un tie-break letteralmente dominato. Decisivi i 28 punti di Paola Egonu e i 16 di Cristina Chirichella, impreziositi da ben 7 muri punto.

Enrico Marchioni, nella foto, direttore generale Igor Volley Novara: «Per noi è una vittoria pesantissima, sapevamo che il margine di errore dopo la sconfitta all’esordio era nullo e vincere a Istanbul è un passo decisamente importante per il nostro cammino europeo. E’ stata una partita dai due volti, da un lato c’è il rimpianto per non aver chiuso il primo set, quando eravamo in vantaggio 21-24, dall’altro c’è da essere orgogliosi per la grandissima rimonta compiuta quando le cose sembravano ormai essere compromesse. Merito delle ragazze, che sono sempre rimaste in partita e che si sono guadagnate con il cuore questo successo».

Fenerbahce Istanbul – Igor Volley Novara 2-3 (26-24, 25-19, 22-25, 19-25, 6-15)

Fenerbahce Istanbul: Yilmaz (L), Dalbeler (L), Dagdelenler ne, Uslupehlivan 1, Akin, Babat 10, Toksoy Guidetti 6, Natalia 9, Tomkom 2, Erdem ne, Akiroglu, Rahimova 33, Jerkov 11. All. De Brandt.
Igor Volley Novara: Vasilantonaki, Camera ne, Plak 2, Gibbemeyer 13, Enright 6, Skorupa 2, Bonifacio, Chirichella 16, Sansonna (L), Piccinini 9, Zannoni, Egonu 28. All. Barbolini.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>