L’assessore Bozzola e il valore dell’area di Agognate

4 febbraio 2014, 17:44

Novara Bozzola Marco 1Mentre il Nuovo centro destra aggiusta il tiro sulla vicenda Cssg, una delle due società proponenti l’insediamento industriale di Agognate (non più società di diritto lussemburghese, come detto in un primo tempo: «In passato uno dei proponenti era ascrivibile ad una società di diritto lussemburghese. Oggi esistono nuove figure di cui bisognerà verificare solidità, competenza ed intenzioni concrete»), l’amministrazione comunale risponde a quello che era uno dei quesiti nodali, sollevati dalle opposizioni. Quello riferito alla determinazione del surplus, ovvero la differenza di valore tra l’area una volta destinata a insediamenti logistici-produttivi e quella che era prima della variante urbanistica.

Per l’amministrazione comunale il valore dell’area sarà di 40 milioni, ovvero 40 euro al mq per un milione di mq; il valore iniziale è stato determinato in 14,50 euro al mq.

«Abbiamo tenuto conto degli elementi in nostro possesso, ovvero delle tabelle del Prusst, aggiornate con l’Osservatorio del mercato immobiliare e basandoci del valore da noi determinato per la quantificazione dell’Imu (39 euro) – ha spiegato l’assessore Marco Bozzola (nella foto) – Ai 14,50 euro di valore agricolo siamo arrivati sempre tenendo conto della tabella Prusst (12 euro) e di quanto Vailog (uno dei proponenti, ndr) aveva pagato quei terreni, ovvero proprio 14,50 euro al mq».

Per il sindaco Andrea Ballarè «occorre fare in fretta: la città ha già perso troppe occasioni. Questa amministrazione ha sposato la linea per cui la città debba diventare un polo della logistica (collegata ad un minimo di attività produttiva) italiana e del sud Europa. E collegata con il Cim e in funzione dello sviluppo dell’interporto».

agognatemappe2   agognatemappe

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>