Le iniziative per la commemorazione del 25 Aprile

20 aprile 2017, 16:01

Novara Il Comune, la Prefettura e la Provincia di Novara organizzano, in collaborazione con l’Istituto storico della Resistenza e della Società contemporanea della provincia di Novara e del Vco “Piero Fornara, l’Associazione nazionale partigiani d’Italia e Assoarma, la commemorazione ufficiale del 25 aprile, settantaduesimo anniversario della Liberazione.

Il programma prevede alle 9.30 il raduno delle autorità e delle rappresentanze in viale IV Novembre, con deposizione della corona al monumento ai Caduti e la partenza corteo accompagnato dalla Banda. Alle 10, in Duomo, sarà celebrata la messa e alle 10.45, nel cortile del Broletto, sarà reso omaggio al monumento dei Caduti della lotta di Liberazione, con deposizione delle corone di alloro, saluti delle autorità e l’orazione ufficiale della presidente dell’Associazione Amici Museo Rossini e assessore alle Risorse economiche Silvana Moscatelli. Seguiranno la lettura di poesie “Dalla Resistenza alla Costituzione: i ragazzi raccontano”, lettura di poesie scritte dai bambini della classe V A della Scuola primaria “Bollini” (Istituto comprensivo “Duca d’Aosta”) e la presentazione degli elaborati dei ragazzi della classe II D della Secondaria di I grado “Morandi” (Istituto comprensivo “Margherita Hack”) che hanno partecipato al progetto “Verso la democrazia”.

Alle celebrazioni del 25 aprile è legata una serie di iniziative collaterali:

- il 25 Aprile, alle 18, al Circolo XXV Aprile, incontro pubblico “Il 25 al 25 Aprile – Un aperitivo tra parole, musica e immagini per commemorare insieme la Liberazione” con i ragazzi dell’Istituto comprensivo “Bellini”, con le video interviste “Gli ultimi Partigiani” di Enrico Omodeo Salè.

- il 27 aprile, alle 18, nella sala “Genocchio” della Biblioteca Civica Negroni, per il ciclo “Incontri con la storia” Francesca Rigotti leggerà “The Liberalism Of Fear” di Judith Shklar.

- il 4 maggio, alle 18, nella sala “Genocchio” della Biblioteca Civica Negroni, per il ciclo “Giovedì letterari in Biblioteca” Laura Bosio e Bruno Nacci presenteranno “Per Seguire La Mia Stella” a colloquio con Alessandro Barbaglia.

-l’11 maggio, alle 18, nella sala “Genocchio” della Biblioteca Civica Negroni, “Sconfinamenti tra storia e letteratura – Storie di biciclette e libertà”, discussione con Anna Cardano partendo da “La bicicletta nella Resistenza” di Franco Giannantoni e Ibio Paolucci.

- il 18 maggio, alle16, nella sala “Genocchio” della Biblioteca Civica Negroni, libroforum su “C’era due volte il barone Lamberto” di Gianni Rodari coordinato da Maria Adele Garavaglia.

- Infine il 25 maggio, alle 18, nella sala “Genocchio” della Biblioteca Civica Negroni, per il ciclo “Incontri con la storia” Roman H.Rainero presenta “Pro e contro la guerra: lo smarrimento dei poeti italiani (1915/1918)”, con introduzione di Giovanni Cerutti.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>