Serie D, il Gozzano vola: 5 su 5

25 settembre 2017, 10:20

Novara SERIE D GIRONE A

 

GOZZANO-BORGARO  2-0

 

Marcatori: st 8’ Capogna, 40’ Vita

 

GOZZANO (4-2-3-1): Gilli 6; Petris 7.5 (45’ st Di Giovanni ng), Carboni 6, Emiliano 6, Tordini 6.5; Guitto 6, Segato 6 (42’st Gemelli ng); Perez 6 (30’st Gulin 6), Lunardon 5.5 (35’ st Vita 6.5), Romeo 6 (13’ st Incatasciato 6); Capogna 6. A disposizione: Gattone, Mkhaylovsky, Rogora, Bouchbika. All. Gaburro 6.5.

 

BORGARO (4-2-3-1): Galante 7; Multari 6, Ignico 4.5, Grillo 6, Benassi 5.5 (36’st Begolo ng); Zanella 6 (45’ st Edalili ng), Del Buono 5.5 (30’ st Menabò 5.5); Pagliero 6, Chiazzolino 5.5 (34’st D’Orazio ng), Pasquero 5.5 (25’ st Sardo 5.5); Parisi 6. A disposizione: Doda, Consiglio, Ghiggia,  Gai. All. Russo 6.

 

ARBITRO: Rinaldi di Bassano del Grappa 6

 

Note: Giornata calda.  Spettatori 250 circa. Ammoniti Zanella. Espulso Ignico al 13’st Angoli 5-5. Recupero: pt 1’; st 6.

 

GOZZANO – Continua al comando della classifica la marcia del Gozzano che conquista il quinto successo di fila, che consente ai rossoblù del lago d’Orta di rimanere primi in coabitazione con la Caronnese. Deludente il primo tempo dei cusiani contro un Borgaro chiuso in difesa. Zanella all’8′ scende a destra, crossa in mezzo per l’elevazione di Pasquero che esce di poco alta, sopra la traversa. La replica dei padroni di casa, Capogna riceve palla sul centro sinistra, entra in area ma contrastato spara alto. Decisivo l’intervento con i piedi di Galante al 16’, a chiudere il tentativo a rete di Romeo, nato da un bel fraseggio tra Segato che lancia sul versante opposto Perez che serve di piatto in area.  Al 21’ assist di Capogna per Segato: alto. Vicini alla rete i padroni di casa al 43’,su un corner calciato da Segato da destra, tentativo di testa di Carboni solo sul fronte opposto, palla fuori di un soffio a fil di palo. Nella ripresa si sblocca il risultato al 4’; azione che si sviluppa a destra scambio Perez-Petris, cross in mezzo che Capogna mette alle spalle del portiere. Subito vicini al raddoppio i padroni di casa con Tordini, conclusione potente dopo un dribbling in area, intervento da campione del coetaneo Galante in angolo. Gozzano in superiorità numerica al 13’, il direttore di gara estrae direttamente il rosso verso Ignico, per un brutto intervento su Romeo, a metà campo. Al 20’  Incatasciato ha un grossa occasione trovandosi a tu per tu col portiere ma calcia debolmente. Il Borgaro conquista tre corner consecutivi, facendo soffrire la capolista. Azione prepotente di Petris (il migliore in campo) che avanza palla al piede, servendo in area Capogna, sul quale è nuovamente provvidenziale l’intervento di piede di Galante. Benevolo l’inserimento di Vita, che al 40’ chiude la contesa. Contropiede del Gozzano in superiorità numerica, Capogna serve in mezzo l’ex del Borgosesia che infila la porta. Ora la compagine del presidente Fabrizio Leonardi e del d.s. Alex Casella è attesa sabato all’anticipo sul campo della grande delusa di questo avvio di stagione, il Chieri di Vincenzo Manzo che nel solo mese di settembre ha già perso due gare in trasferta con Oltrepovoghera e Bra. I collinari sono già a -8 dalla vetta e una eventuale sconfitta domenica li estrometterebbe dalla corsa alla serie C quando la stagione Ë appena iniziata.

Nel dopopartita il tecnico dei rossoblù Marco Gaburro alla domanda sulle cinque vittorie consecutive, quattro delle quali senza subire reti sottolinea: «Abbiamo lavorato bene, sapevamo che serve pazienza, abbiamo creato nel primo tempo delle occasioni senza farci sorprendere. Nella ripresa abbiamo avuto la fortuna di sbloccare subito il risultato, e poco dopo ci siamo trovati in vantaggio numerico. Chiudendo la gara nel finale. Sono contento degli attaccanti in generale, hanno delle qualità importanti, da far emergere». La domenica precedente aveva disputato una gara importante Romeo, col Borgaro ha fornito una prestazione superlativa Petris, nel prossimo turno saranno attesi da un difficile confronto nell’anticipo di Chieri: «Difficile individuare il migliore in campo. I calciatori classe 1998 stanno crescendo bene, sono bravi a lavorare per farsi notare. Siamo consapevoli che sabato sarà‡ una gara difficile».

Luigino Giacomello

 

 

 

SUGLI ALTRI CAMPI

 

FOL.CARATESE-SEREGNO 5-0

 

Marcatori: pt 7′ Burato, 10′ Carbonaro, 19′ rig. Peluso, 33′ Bonanni; st 5′ Moretti.

 

FOL.CARATESE (4-3-3): Rainero 6.5, Bonanni 7 (29′ st Nodari ng), Monticone 6.5 (34′ st Picone Chiodo ng), Tos 6.5, Derosa 6.5, Bianco 7 (25′ st Ciko 6), Burato 7.5, Drovetti 7, Carbonaro 7.5, Moretti 7.5 (34′ st Ngom ng), Peluso 7.5 (16′ st Antonucci 6). A disp. Varesio, Sirigu, Corioni, Cattaneo. All. Siciliano 6.5.

 

SEREGNO (4-3-1-2): Bardaro 4, Ronchi 5.5, Ondei 4, Gritti 5, Pribetti 5 (6′ st Acquistapace 5.5), Caon sv (22′ pt Mara 5), Rossi 5.5, Tagliabue 5.5 (6′ st Buccini 6), Artaria 5.5 (10′ st Torraca 5.5), Calmi sv (22′ pt Piantoni 5.5), Grandi 5. A disp. Carniel, Capelli, Castella, Iori. All. Andreoletti 5.

 

ARBITRO: Modesto di Treviglio 6.5.

 

Note: giornata sole. Terreno in perfette condizioni. Spettatori 1000 circa.

 

Espulso: pt 19′ Ondei. Ammonito Drovetti. Angoli: 8-3 per la Folgore Caratese. Recupero: pt 1′, st 3′.

 

OLGINATESE-CASTELLAZZO 0-0

OLGINATESE (3-5-2): Iali 6, Valenta 6.5, Menegazzo 6.5, Carlone 6, Narducci 6 (40′ st Caputo ng), Fabiani 6, Lacchini 6.5, Calzi 6 (36′ st Nasatti sv), Tremolada 6, Mangiarotti 5.5, Tchetchoua 6. A disp. Festinese, Passoni, Cant˘, Esposito, Nguressan, Calviello, Calloni. All. Arioli 6.

CASTELLAZZO (4-3-3): Gaione 6; Cascio 6.5, Cirio 6.5, Molina 6, Robotti 6.5, Camussi 6.5, Limone 6 (30′ st Viscomi 6), Genocchio 6, Zunino 5.5 (37′ st Guerci sv), Sala 5.5 (40′ st Benabid  sv), Capece 5.5 (22′ st Cimino Fe. 6). A disp. Rosti, Labano, Ecker, Bronchi, De Bianchi. All. Merlo 6.

ARBITRO: Cusumano di Caltanisetta 6.

Note: giornata soleggiata. Spettatori 200 circa con rappresentanza ospite.

Espulso 25’ st l’allenatore Alberto Merlo dalla panchina per proteste. Ammoniti: Limone, Molina, Cirio, Tremolada, Lacchini. Angoli: 5-5. Recupero: pt 1′, st 4′.

 

BRA-CHIERI 2-1

Marcatori: pt 25’ Piraccini; st 14’, 23’ Lazzaro.

Bra (4-3-3): Pelissero 6.5; Ghione Mainardi 6.5, Rossi 6.5, Dolce 6, Brancato 6; Bettati 6, Casassa Mont 5.5 (5’ st Lazzaro 8), Tuzza 5.5 (8’ st Salamon 6); Montante 7, Alagia 6.5 (36’ st Mulatero ng), Tesio 6 (31’ st Occelli ng). A disp. All. Daidola 7.

Chieri (4-3-3): Benini 6; Vernero 5.5 (20’ Venturello 5.5), Pautassi 6, Benedetto 5.5, Noce 5; Tettamanti 5 (26’ st Villa 5), Di Lernia 5, D’Iglio 5.5;  Becchio 5 (26’ st Campagna 5.5), Piraccini 6 (38’ st Kouakou ng), Foglia 5. A disp. All. Manzo 5.

Arbitro: Gullotta di Siracusa 5.

Note: spettatori 200 circa. Angoli 3-5. Ammonito Noce. Espulso Tettamanti dalla panchina. Recupero: pt 1’; st 6’.

 

COMO-PAVIA 3-1

RETI: pt 30’ Balla (P) , 32’ Sentinelli (C), 45’ Bovolon (C); st 49’ Cicconi (C)

COMO (4-3-3): Kucich 6; Morelli 6 (23′ st Loreto), Bova 6.5, Sentinelli 7, Di Jenno 6; Gentile 6.5, Bovolon 7, Molino 6.5 (32’ st Gemignani 6); Bradaschia 6,  Guazzo 6 (20′ st Fall 6), Petrilli  6.5 (44′ st Cicconi 7). A disp.: Gozzi, Anelli, Bonaiti, Zukic, Manti. All. Andreucci 7.

PAVIA (4-3-1-2): Brino 6; Quaggiotto 5.5, Simoncini 5.5, Arpini 6, Baggi 5.5; Guerrini 6, Bortoli 5.5 (9′ st Franchini 6), Bartolini 6; Greco 6; Ganci 6, Balla 6.5. A disposizione: Seveso, Schirinzi, Andreoni, Vernocchi, Scognamiglio, Sabato, Favari, Zingaro. All. Nordi 6.

Arbitro: Rainone di Nola 6.

Note: giornata sole. Spettatori 1000 circa. Terreno perfetto. Ammoniti: Petrilli, Bartolini, Bradaschia, Gentile, Arpini. Angoli: 8-3 per il Como. Recupero: pt 1′, st 6′.

 

INVERUNO-VARESE 1-0

Inveruno (4-3-3): Monzani 6.5; Marioli 6, Botturi 6.5, Bugno 6.5 (38’ st Busa ng), Panzani 6.5; Di Gioia 6, Lazzaro 6.5, Cazzaniga 6 (42’ st Galli ng); Chessa 6.5 (27’ st Nava 6), Broggini 7 (44’ st Valente ng), Bollini Frigerio 6.5 (23’ st Caraffa 6). A disp. Frattini, Ferrara, Panatti, Puricelli. All, Mazzoleni 7.

Varese (4-1-2-3): Bizzi 6; Careccia 6, Bruzzone 5.5 (31’ st Simonetto ng), Ferri 6, Granzotto 5 (15’st Arca 6); Magrin 6.5; Monacizzo 6, Zazzi 6 (1’ st Battistello 6); Rolando 5.5 (1’st Repossi 6.5), Longobardi 6.5, Palazzolo 5.5 (19’ st Lercara 6). A disp. Frigione, Rudi, Melesi, Fratus. All. Iacolino 5.

Arbitro: Monaldi di Macerata 5.5

Marcatore: 28’ pt Chessa

Note: ammoniti Longobardi, Repossi, Di Gioia. Angoli 7-2 per il Varese. Recuperi: 1’+6’

 

DERTHONA-ARCONATESE 0-2

MARCATORI: st 19’ e 40’ Laraia.

DERTHONA (4-1-4-1): Murriero 6.5; Mazzariol 5.5 (32’ st Dagnoni ng), Moretto ng (30’ Balconi 5.5), Moretti 5.5, Mazzocca 6; Barcella 5.5; Mutti 5.5 (14’ st Aprile 5.5), Anibri 5.5, Echimov 6.5, Rebecchi 5.5; PersonË 5.5. A disp. Gramegna, Manzati, Giordano, Aprile, Pelosi, Buaka, Carbone. All. Musumeci (Visca squalificato) 5.5.

ARCONATESE (5-3-2): Savini 6; Panzetta 6, Vavassori 6, Novello 6, Dejori 5.5, Finato 5.5 (48’ st Costa ng); Di Lauri 6 (34’ st Cataldi ng), Balacchi ng (37’ pt Bianchi 5.5), Vettraino 5.5 (42’ st Padovani ng); Guarda 5, Laraia 7. A disp. Guerci, Tomat, D’Astoli, Giardino, Doria. All. Livieri 7.

ARBITRO: Pierobon di Castelfranco V.to 6.5

NOTE Ammoniti Balacchi; Barcella. Calci d’angolo 6-4 per l’Arconatese. Recupero pt 3’: st 3’. Spettatori 200 circa.

 

OLTREPOVOGHERA-CASALE 2-0

MARCATORI: 14’ pt Bondi, 50’ st D’Aniello rig.

OLTREOVOGHERA (3-5-2): Cizza 7; Allodi 6, Di Placido 6,5, Bettoni 7; Coccu 6 (38’ st Colombini ng), Monopoli 6 (29’ st Bertelli sv), D’Aniello 6, Chimenti 6 (20’ st Maione 6), Aramini 6,5; Pozzi 6 (8’ st Di Palma 6), Bondi 7 (43’ st Romano sv). A disp.: Baldaro, Colombini, Tresca, Brega, Guasconi. All.: Balestra 7.

CASALE (4-4-2): Baldi 5,5; Simone 6 (16’ st Ferrar 5,5), Cintoi 6,5, Marianini 6, Villanova 6; Fassone 6 (32’ st Zaia ng), Mazzucco 6,5, Garavelli 6,5 (28’ st Buglio ng), M’Hamsi 6 (38’ st Alberici ng); Cappai 5 (22’’ st Pavesi 5,5), Merkaj 5,5. A disp.: Consolo, Todisco, Vecchiarelli, Dansu. All.: Rossi 6.

ARBITRO: Galipò di Firenze 6.

NOTE: giornata soleggiata e calda.

Spettatori: 700 circa, in tribuna presenza dei ragazzi del settore giovanile rossonero per la presentazione ufficiale di inizio stagione. Prima della gara consegnata targa di riconoscimento ad Angelo Carbone, da 40 anni custode dello stadio Parisi per i colori rossoneri, prima della Vogherese poi dell’OltrepoVoghera. Ammoniti: Chimenti, Bettoni, Allodi, D’Aniello,  M’Hamsi, Garavelli. Angoli: 4-0 per il Casale. Recupero: pt 1′, st 6′.

 

PRO SESTO-CARONNESE 0-1

MARCATORI: st 24′ Massaro

PRO SESTO (4-2-3-1): Faccioli 6.5; Ficco 6 (31′ st Fall ng), ViganÚ 6, Viscomi 6, Raffaglio 6; Corti 5.5, Croce 5.5; Duguet 6 (35′ pt Guanziroli 5.5), Fumagalli 5.5 (44′ st Paparella ng), Scapuzzi 5.5; Alfiero 5.5 (23′ st Campanella 6.5). A disp.: Sangalli, Bernardi, Bianco, Avino, Campa. All.: Parravicini 6.

CARONNESE (4-3-2-1): Gionta 6; Braccioli 6.5, De Angeli 7, Costa 7, Ferrara 6.5; Puccio 6.5, Mantovani 7, Parisi 6.5; Villanova 7 (37′ st Roveda ng), Corno 7; Massaro 7.5. A disp.: Maimone, Galletti, Giudici, Compagnone, Marconi, Baldo, Bamba, Cominetti. All.: Monza 7.5.

ARBITRO: Petrella di Viterbo 6.

Nota: giornata soleggiata e calda. Terreno perfetto. Spettatori 1200 circa. Ammoniti: Massaro, Alfiero, Viscomi, Corti, Mantovani, Gionta. Angoli: 4-2 per la Caronnese. Recupero pt 1′, st 4′.

 

VARESINA-BORGOSESIA 1-3

MARCATORI: pt 36’ Tomaselli (B); st 3’ Vitali (B), 34′ Shiba (V), 38’ Procaccio (B).

VARESINA (3-4-3)  Del Ventisette 5; Menga 5,5, Milianti 5, Tino 5,5 (39’ st MartedÏ ng); Di Caro 5,5 (26’ st Giglio 5.5), Ghidini 5,5 (20’ st Martinoia 5,5), Osuji 6,5, Jozic 6; Chiarabini 5 (33’ st Geraci ng), Shiba 6, Giovio 5 (41’ st Broggi ng) A disp.:  Vaccarecci, De Fazio, Vittorini, Albizzati. All.: Spilli 5.

BORGOSESIA (4-3-3) Libertazzi 6; Saltarelli 6,5, Girardi 6,5, Dalmasso 6,5, Salomone 6,5; Clausi 6, Rebolini 6,5, Castelletto 6; Tomaselli 7 (26’ st Ferrandino 6), Vitali 7, Procaccio 7 (43’ st Testori ng). A disp.: Mafezzoni, Guidobono, Tremolada, Wang, Iannacone, Tampellini, Compagno. All.: Didu 7.

Arbitro: Maurizio Barbiero di Campobasso 6.

NOTE: Giornata soleggiata, terreno in buone condizioni. Spettatori 450 circa.

Ammoniti: Giovio, Menga, Martinoia, Tomaselli. Angoli: 3-2. Recupero: pt 1’, st 4’.

 

 

 CLASSIFICA: Caronnese e Gozzano punti 15; Oltrepovoghera 13; Folgore Caratese 12; Inveruno 11; Borgosesia e Como 10; Pro Sesto 9; Bra e Chieri 7; Arconatese e Casale 5; Varese e Varesina 4; Borgaro e Pavia 3; Castellazzo e Olginatese 2; Derthona e Seregno 1

 

PROSSIMO TURNO (6a giornata) sabato 30 settembre ore 15: Chieri-Gozzano. Domenica 1 ottobre ore 15: Arconatese-Pro Sesto, Borgaro-Oltrepovoghera, Borgosesia-Folgore Caratese, Caronnese-Como, Casale-Inveruno, Castellazzo-Bra, Pavia-Varesina, Varese-Derthona, Seregno-Olginatese.

 

CLASSIFICA MARCATORI

 

 

 

4 reti: Massaro (1 rig. Caronnese)

 

3 reti: Lazzaro (Bra), Cappai (1 rig. Casale), Piraccini (Chieri), Capogna (Gozzano), Broggini (Inveruno), Scapuzzi (Pro Sesto)

 

 

 

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>