Spettacolo teatrale contro le ludopatie

11 ottobre 2017, 16:10

Novara Si chiama “Non giocarti la vita” il progetto per la prevenzione e il contrasto del gioco d’azzardo promosso dall’assessorato alle Politiche giovanili all’interno in collaborazione con l’assessorato al Commercio.

All’interno del progetto rientra lo spettacolo teatrale “Chiamano bingo!” dell’associazione culturale-teatrale “Sudatestorie” in programma per la mattinata di domani, giovedì, nell’aula magna dell’Università del Piemonte orientale, che patrocina l’evento insieme con l’Ufficio scolastico regionale del Miur. Al pomeriggio sarà riproposto per gli adulti.

«Da parte dell’amministrazione – spiega l’assessore alle Politiche giovanili e Commercio Franco Caressa – c’è particolare attenzione rispetto al tema delle ludopatie, fenomeno preoccupantemente diffuso anche tra i giovani. Proprio su questo specifico argomento è stato avviato un tavolo di confronto e di ricerca di modalità operative condivise, per realizzare gli  obiettivi comuni con l’ associazione di categoria Federconsumatori, l’ambulatorio dell’Asl No Dpd Gap, l’associazione Libera e l’Ufficio scolastico regionale del Miur, all’interno del quale si è deciso di informare nel modo più corretto possibile i giovani e le fasce sociali più deboli sui rischi della ludopatia per aumentare la consapevolezza sui fenomeni di dipendenza, prevenzione e contrasto al gioco d’azzardo. Sono già stati contattati i referenti delle Scuole superiori di secondo grado per invitarli a far assistere agli alunni alla rappresentazione “Chiamano Bingo!”».

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>