I primi 25 anni di Interlinea

20 aprile 2017, 16:20

Novara La casa editrice Interlinea festeggia il traguardo di 25 anni e 1200 pubblicazioni a Milano alla fiera dell’editoria italiana “Tempo di Libri” che si chiude domenica allo stand D14-E13 (Pad. 4). L’appuntamento è durante l’incontro con musica e letture Interlinea: parole e musica per 25 anni di libri di domenica, alle 17,30 al caffè letterario Garamond, con la partecipazione degli editori Roberto Cicala e Carlo Robiglio e gli autori Alberto Casiraghy, Gian Luca Favetto, Andrea Kerbaker, Giuseppe Langella, Anna Lavatelli e Laura Pariani, con presentazione di Giovanni Cerutti, musiche di Lorenzo Monguzzi, rinfresco finale allo stand e distribuzione del catalogo 2017.

Fra le novità disponibili allo stand della casa editrice ci saranno Diecimila. Autobiografia di un libro, libro sui libri scritto dal bibliofilo Andrea Kerbaker; Il viaggio della parola di Gian Luca Favetto, poeta e giornalista; la raccolta Alzheimer d’amore. Poesie e meditazioni su una malattia scelte e commentate da Franca Grisoni; il diario ritrovato dello scopritore di Petra Vita e viaggi di J.L. Burckhardt. Un incontro con l’Islam dell’Ottocento di Silvana Lattmann e il saggio provocatorio del filosofo Pietro Prini Lo scisma sommerso. Il messaggio cristiano, la società moderna e la Chiesa.

Un occhio di riguardo è riservato ai piccoli lettori, che sono invitati giovedì 20 aprile alle 14,30 allo spazio Papyrus per un laboratorio basato sul libro Così per gioco. Costruiamo i nostri giocattoli con materiali di riciclo di Elve Fortis De Hieronymis, pioniera di Art Attack, e che ogni giorno troveranno ad aspettarli allo stand autori come Roberto Piumini, Anna Lavatelli, Giulia Orecchia, Antonio Ferrara e Andrea Astuto.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>