Nuovo week-end con l’Amenoblues

12 luglio 2017, 10:10

Ameno Continua l’Amenoblues Festival: in Piazza Cavalieri di Vittorio Veneto un ampio tendone garantirà lo svolgimento dei concerti anche in caso di maltempo e sarà disponibile, dopo il successo del 2016, un servizio di street food.

Ecco il programma del week-end

Venerdì ore 21

MORBLUS & JUSTINA LEE BROWN (NIG)

Roberto Morbioli (chitarra e voce), Daniele Scala (tastiere), Paolo Legramandi (basso), Nick Taccori(batteria).

Considerata la più travolgente blues funky band (nella foto) dello scenario europeo, la Morblus sa riscaldare il pubblico con il suo straordinario sound intriso di funky, blues, r&b e soul! Ad Ameno la band è accompagnata da Justina Lee Brown, straordinaria cantante nigeriana, grande appassionata di blues.

 

Opening:  T-ROOSTER

Tiziano “Rooster” Galli (chitarra e voce), Giancarlo Cova (batteria), Lillo Rogati (basso e contrabbasso), Marcus Tondo (sassofono-blues harp). Il loro modo di suonare porta a  ritrovare l’inestimabile sound del blues delle origini, dello swing/blues, del rock’n’roll e del boogie woogie. I loro brani si contraddistinguono per la personalità e per il groove con cui sono eseguiti.

 

Sabato

Ore 16.00– INGRESSO GRATUITO

SEMIFINALE NORD-OVEST 2017 DELL’ITALIAN BLUES CHALLENGE.

L’Italian Blues Challenge è la competizione che selezionerà il rappresentante italiano che parteciperà alla ottava edizione dell’European Blues Challenge in Norvegia, nel 2018.

I 4 semifinalisti saranno:  T-Rooster, Crowsroad, Calonego, Andrea Cubeddu.

 

Ore 21 – INGRESSO A PAGAMENTO

IAN SIEGAL BAND (UK)

Il carismatico Ian Siegal è considerato uno dei migliori bluesmen inglesi di tutti i tempi. Si è esibito nei maggiori festival europei, affermandosi come uno dei talenti naturali più creativi, stravaganti e accattivanti sulla scena blues (e non solo) odierna.

 

Opening: ANGELO “LEADBELLY” ROSSI BOOGIE PROJECT: Angelo “Leadbelly” Rossi (chitarra e voce), Stefano Barigazzi (Poor Boys – chitarra e voce), Henry Carpaneto (piano), Marco Rizzi (contrabbasso), Filippo Miotello (batteria).

Angelo Rossi, soprannominato Leadbelly , chitarrista e cantante, è considerato tra i principali interpreti italiani di blues. Presenta un progetto originale di Boogie Blues nello stile Canned Heath/ JohnLee Hooker (di cui quest’anno cade il centenario della nascita) prodotto dal direttore artistico Roberto Neri.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>