3l1l5

Palio di Cameri, l’Aquila tira fuori gli artigli e vince la corsa

17 settembre 2013, 09:50

CAMER L’Aquila ha tirato fuori gli artigli e si è ripresa, dopo 11 anni, il Palio. Una vittoria emozionante, quella che ha portato il fantino Massimo Rovea (alla sua prima vittoria al palio dopo aver più volte accarezzato il primo posto) a tagliare per primo il traguardo in una piazza Dante gremita di spettatori. Una vittoria che il rione bluarancio aspettava da troppo tempo, dopo gli “anni d’oro” del fantino Gianni Mona e della sua fortissima asinella. L’ultimo palio vinto dall’Aquila porta la data 2002: da quell’anno in poi è stato un duopolio Serpente-Pantera con la sola eccezione (strameritata) del Cavallo vincitore nel 2011. Ieri, 17 settembre, invece, l’Aquila ha saputo dimostrare che non è ancora presto per “andare in pensione” e di lasciare agli altri il primo gradino del podio. Una corsa pulita, senza “sgambetti” nè irregolarità nè incidenti: tanti erano gli occhi, quest’anno, puntati sulla corsa dopo il bruttissimo episodio al Palio di Asti. Il fantino vincitore Massimo Rovea, classe 1978, e l’assessore alla cultura Daniele Messina hanno tenuto a precisare, dal palco, che verso quegli asinelli lanciati alla corsa erano riservate, durante tutto l’anno, cure e attenzioni particolari. Come a dire che la parola “sfruttamento” con il palio di Cameri non ha nulla a che fare.

Ma ovviamente i tanti detrattori (anche cameresi) della corsa continueranno a sostenere le proprie opinioni: ovvero che è crudele usare un animale, per di più un asinello non di certo “nato” per la corsa, per il semplice rispetto di una tradizione (che come ha peraltro ricordato la presentatrice del palio, Fulvia Gambaro, dal palco è nata, in questa sua veste moderna solo nel 1987). Opinioni opposte, quindi: il fatto che quest’anno non ci siano stati incidenti farà solo “raffreddare” la polemica, che ovviamente non si spegnerà completamente.

Intanto, complimenti a Massimo Rovea per aver trasformato quello che sembrava ormai il “miraggio della vittoria” in un primo posto davvero bello e emozionante.

Paolo Romeo

Foto di Fabio Antonelli

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>