Tre eventi per il Millenium di San Bernardo

15 giugno 2017, 12:23

Novara Inizieranno domenica 25 giugno le celebrazioni del progetto triennale “Millenium, S. Bernardo delle Alpi: i Cammini dello spirito”, voluto dall’apposito comitato di cui si è fatto portavoce Paolo Zanzi, fratello di quel Luigi Zanzi che è stato tra i massimi studiosi di S. Bernardo.

«Promuovendo la riscoperta dei cammini dello spirito nelle Alpi, questo progetto intende valorizzare e tramandare la cultura, la civiltà e le peculiarità transnazionali europee – ha detto Zanzi nel corso della conferenza stampa tenutasi presso la sede della Bpn – Con S. Bernardo delle Alpi ci si incammina in azioni per la valorizzazione e promozione della spiritualità, del soccorso, del rispetto ecologico, dell’azione e della ricerca spirituale».

S. Bernardo, nato attorno al 1020 fu eremita e predicatore attraverso valli e montagne, in specie Valsesia e Ossola, diventando poi patrono delle popolazioni walser, per morire infine a Novara il 15 giugno 1081, Le sue spoglie sono conservate in Duomo.

La giornata inaugurale del Millenium è per il 25 giungo, con la messa solenne in Duomo, presieduta da mons. Brambilla, e con la venerazione delle reliquie. Alle 12, nella sala dela Maddalena al palazzo dei vescovi, Giancarlo Andenna terrà una lectio magistralis su “San Bernardo, un cammino di misericordia nelle Alpi”.

Gli altri due appuntamenti saranno per la Fiera di San Bernardo, in programma a Macugnaga il 7, 8, 9 e 16 luglio e per il 7-8 settembre a Formazza, con un una “due giorni” di studio e confronto organizzate dal prof. Enrico Rizzi.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>