Trionfo del Coccia al Festival dei Due Mondi di Spoleto

12 luglio 2017, 16:41

Novara Grande successo per le due produzioni della Fondazione Teatro Coccia presentate al Festival dei Due Mondi di Spoleto: il “Don Giovanni” di Mozart – che ha inaugurato la 60esima edizione e “Delitto e Dovere” – opera contemporanea di Alberto Colla in prima assoluta

“Don Giovanni” ha aperto il festival venerdì 30 giugno (replica domenica 2 luglio) con il tutto esaurito al Teatro Nuovo Carlo Menotti e con la messa in onda in diretta su Rai5. L’opera, prodotta da Fondazione Teatro Coccia, è stata diretta dal maestro James Conlon, regia di Giorgio Ferrara, Orchestra Giovanile Luigi Cherubini, scene e costumi dei premi Oscar Dante Ferretti e Francesca Lo Schiavo. Don Giovanni chiude la trilogia mozartiana che ha aperto la strada all’importante collaborazione tra il teatro novarese e il Festival dei Due Mondi (2015: Così fan tutte, 2016: Le nozze di Figaro).

“Delitto e Dovere”, l’opera commissionata dal Teatro Coccia al maestro Alberto Colla, autore anche del libretto, è stata diretta dal maestro Giovanni Di Stefano, con la regia di Paolo Gavazzeni e Piero Maranghi, Orchestra dei Talenti Musicali, scene e luci di Angelo Linzalata, disegni di Akos Barat, costumi di Nicoletta Ceccolini, cast selezionato a seguito delle audizioni Lirica Futura svoltesi nel teatro novarese ad aprile. L’opera, tratta dal racconto di Oscar Wilde Il delitto di Lord Arthur Savile ha riscosso un tale successo in fase di prevendita che oltre alle date già programmate – venerdì 7, sabato 8, domenica 9 luglio – sono state aggiunte due repliche nei pomeriggi dell’8 e del 9 luglio, per un totale di 5 rappresentazioni.

Tra il pubblico in sala all’Auditorium della Stella sabato 8 luglio anche il sindaco di Novara Alessandro Canelli che ha orgogliosamente presenziato a questo importante appuntamento che ha visto Novara protagonista e tante forze novaresi impegnate: oltre allo staff amministrativo, organizzativo e tecnico del Teatro Coccia, i diplomati attori della Scuola del Teatro Musicale come figuranti, e a supporto del “trucco e parrucco” le allieve dell’istituto di Formazione Filos (nella foto).

Le opere saranno riprese all’interno della stagione 2017/2018 del Teatro Coccia: “Don Giovanni” il 15 e il 17 dicembre e “Delitto e Dovere” il 27 ottobre.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>