Agognate, Cssg ritira il ricorso al Tar

10 gennaio 2018, 12:31

Novara A un passo dalla pronuncia del Tar Piemonte sul proprio ricorso contro l’insediamento logistico Vailog ad Agognate, il proponente, ovvero Cssg Strategie Immobiliari Spa, ha fatto marcia indietro: ricorso ritirato e quindi nessun altro ostacolo giuridico-amministrativo pare frapporsi al progetto Vailog e alla relativa delibera di variante urbanistica approvata, in primo passaggio, dal consiglio comunale di Novara.

Nel suo ricorso al Tar, Cssg aveva partecipato a una prima fase del progetto, insieme a Vailog, ai tempi dell’amministrazione Giordano. Quando l’amministrazione Ballarè aveva ridotto l’insediamento da un milione di mq a 600 mila, Cssg non aveva ritenuto suo interesse continuare nelle procedure e si era defilata: restava in campo solo Vailog, anche se poi non se ne fece nulla.

Ma quando è passata la soluzione- Canelli (ulteriore riduzione a 200 mila mq) ecco che Cssg aveva presentato ricorso al Tar contro la delibera. Salvo poi ritirarlo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>