Partnership Ebano-Gourmio per il cibo italiano nel Regno Unito

11 maggio 2017, 11:48

Novara Il Gruppo Ebano, attraverso l’Accademia del Cimento, suggella la nuova partnership con Gourmio, una startup 100% italiana con base a Londra che propone, attraverso il suo e-commerce, ricette tipiche italiane pronte per esser cucinate nel Regno Unito con ingredienti tradizionali di provenienza italiana spediti in originali confezioni. Il Gruppo fondato da Carlo Robiglio (nella foto) a Novara si rivolge così al mercato estero entrando nel capitale di Renovamen Ltd, di cui Gourmio è marchio.

Gourmio, nata nel 2016 grazie agli imprenditori Marco, Giorgio e Annalisa Sargiani, è una società di e-commerce B2C che racconta e consegna ai propri clienti, in tutto il Regno Unito, l’autentica cucina italiana regionale fornendo cibo porzionato e semilavorato in box isolate termicamente entro 24 ore dall’ordine effettuato sul sito www.gourmio.co.uk.

«L’ingresso di Ebano spa nel capitale di Renovamen Ltd e in Gourmio – afferma Carlo Robiglio – risponde al naturale sviluppo del nostro gruppo da tempo fortemente interessato a ritagliarsi un ruolo da protagonista nel business del mondo food e nell’innovazione in ambito food-delivery, fenomeno in via di sviluppo esponenziale. Da tempo, inoltre, volevamo iniziare un percorso di internazionalizzazione, al fine di testare nuovi mercati, che potrebbero a breve dimostrarsi ricettivi sui temi della formazione a distanza in cui operiamo con successo da anni».

Il Gruppo Ebano è attivo negli ambiti dell’editoria e della formazione, anche (ma non solo) in unione con i campi del food e delle piattaforme social.

Silvano Mottura, direttore generale di Ebano, commenta: « È nostra intenzione, attraverso la collaborazione fra Accademia del Cimento e Gourmio, promuovere non solo la cucina regionale italiana ma anche la cultura gastronomica del nostro Paese, con un salto di qualità nel mercato internazionale e cercando di coniugare il business B2C di Gourmio con la nostra vocazione nel campo della formazione, anche professionale. In tal senso, per cominciare, è stato lanciato il blog  di Gourmio (www.blog.gourmio.co.uk) e nuove iniziative sono i corso di realizzazione».

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>