La Lega fa quadrato attorno all’assessore Bezzi

16 giugno 2017, 11:26

Novara Il caos creatosi a Novara per i lavori alla rotonda del Cavalcavia XXV Aprile avevano portato il Pd a chiedere le dimissioni dell’assessore Simona Bezzi (leggi qui). La Lega Nord, invece, fa quadrato intorno all’assessore.

«E’ vero che ci sono stati un po’ di disagi, per via del traffico, aumentato in questi giorni, ed è comprensibile l’arrabbiatura di coloro che hanno dovuto subire qualche minuto di ritardo in più ma è altrettanto giustificabile l’intervento dell’assessore ai Lavori Pubblici che a seguito della chiusura delle scuole cittadine ha deciso di completare un cantiere non terminato nel periodo invernale. La nuova rotonda di corso XXIV aprile ha decisamente migliorato la viabilità ma l’asfaltatura disconnessa poteva essere un problema per la sicurezza. Quando si decide di sistemare una città, lo si sta facendo per dare migliori servizi ai cittadini e sono purtroppo inevitabili alcuni disagi, che in questo caso sono stati limitati in pochissimi giorni.

Le polemiche degli esponenti del Partito Democratico, soprattutto di Ballarè, sono incredibili. Sicuramente, sotto il suo mandato, ci sono stati pochissimi disagi, infatti le strade non sono mai state asfaltate e oggi ne stiamo pagando le conseguenze. E’ molto più semplice puntare il dito che rimboccarsi le maniche e risolvere i problemi, pertanto respingo con forza la richiesta di dimissioni dell’Assessore Bezzi e rilancio chiedendo a Ballarè e ai suoi consiglieri comunali di dimettersi per mancanza di senso di responsabilità e poca capacità amministrativa» afferma il capogruppo Matteo Marnati.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>