Migranti, per Fdi “il prefetto deve controllare le coop”

12 agosto 2017, 18:33

Novara extra-5“Di fronte all’emergenza migranti i sindaci sono lasciati sempre più da soli, mentre le Prefetture si limitano a bandire gare che alimentano il business delle varie cooperative e se ne lavano le mani di tutto quello che succede dopo. Noi di Fratelli d’Italia – Alleanza nazionale non abbiamo dubbi e siamo sempre dalla parte dei sindaci” – così Gaetano Nastri, deputato di Fdi, interviene nello scontro politico apertosi dopo le dichiarazioni del sindaco di Trecate, Federico Binatti, e dopo l’annuncio di una mozione della Lega in consiglio comunale a Novara.

“È ora che finalmente si ponga un freno all’ormai conclamato business dell’accoglienza – continua Nastri – e che i prefetti facciano la loro parte. Già in commissione Bilancio alla Camera era stato approvato un emendamento di Fratelli d’Italia che obbligherà le cooperative che vincono i bandi a rendicontare con precisione come spendono i soldi che ricevono dallo Stato. Credo che anche a Novara come a Trecate ci siano state e ci siano imprese che lucrano sull’accoglienza e massimizzano i profitti sulle spalle dei novaresi e dei trecatesi. Per questo motivo Fdi presenterà a Novara una mozione per impegnare il sindaco a farsi parte diligente nei confronti del Prefetto affinché sia lui a farsi carico dei controlli sulle cooperative o associazioni che hanno vinto i bandi. Infatti abbiamo parlato con molti sindaci e amministratori e le loro critiche riguardavano proprio il fatto che le Prefetture non avessero costruito un percorso comune limitandosi invece a bandire le gare per l’assegnazione dei migranti lasciando i sindaci alle prese con i problemi. Per questi motivi Fdi presenterà mozioni analoghe in tutti i comuni in cui è rappresentata e in Provincia di Novara con il Capogruppo Ivan De Grandis”.
“È facile solo per chi non ascolta la gente, come la gauche caviar in salsa Pd ben rappresentata dagli ex sindaci Andrea Ballare’ ed Enrico Ruggerone (avranno finalmente capito perché hanno perso le elezioni?) tacciare di razzismo chi invece va al cuore del problema – intervengono i consiglieri comunali di Novara Angelo Tredanari, Dodo Brustia, Ivan De Grandis e Maurizio Nieli – e cioè che dell’emergenza si devono fare carico i sindaci che per contro non hanno alcun potere di intervento. Si vedono arrivare sul territorio decine di stranieri, gestiti(?) dalle cooperative e devono governare il tutto. E quando si rivolgono alle istituzioni superiori si sentono dire che devono arrangiarsi e mentre gli altri si arricchiscono, loro sono nei guai. E allora ben vengano interventi come quello di Federico Binatti o di altri sindaci quando cercano di bloccare a monte le speculazioni sui migranti. E se la gauche caviar non lo capisce, peggio per lei: il Pd è destinato ad allontanarsi sempre di più dalla gente, compresa la sua”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>