Arrestato il rapinatore della sala giochi di Oleggio

Da il 5 febbraio 2018

Oleggio I carabinieri di Oleggio hanno arrestato il cinquantaduenne che poche ore prima aveva rapinato una sala giochi di Oleggio.

L’uomo, italiano, era entrato nella ‘Rotonda sala giochi’ e, minacciando una dipendente con una pistola, si era fatto consegnare l’incasso. Era poi fuggito facendo perdere le proprie tracce.

Le immediate indagini dei carabinieri portavano, sulla base delle indicazioni fornite dalla vittima e successivi riscontri, a individuare l’autore del ‘colpo’ e ad arrestarlo: nella sua abitazione, a Marano Ticino, i  militari hanno recuperato l’intero bottino, alcune migliaia di euro. La pistola, regolarmente detenuta, è stata sequestrata.