Alternanza scuola lavoro, le iniziative Upo e Fasuer

Da il 4 maggio 2017

Novara Il progetto di alternanza scuola-lavoro svolto in convenzione tra l’Università del Piemonte Orientale e l’Istituto Tecnico “Fauser” di Novara (nella foto, la sede), iniziato lo scorso autunno, è giunto al termine. A questa iniziativa hanno partecipato le classi terze a indirizzo informatico e aeronautico in collaborazione con i referenti scolastici Grazia Cosentino, Giuseppina De Vito e Barbara Maduli e la dottoressa Carmen Aina – tutor di parte universitaria – con il suo team di studenti del corso di economia del personale del DiSEI.

Il progetto si è svolto attraverso la modalità di apprendimento learning by doing per promuovere una partecipazione attiva degli studenti al contesto sociale e creare competenze cognitive, collaborative e comunicative grazie a un loro coinvolgimento attivo. Ciascun team UPO, dopo aver assegnato il tema da sviluppare, ha tenuto incontri presso l’istituto “Fauser” per valutare lo stato di avanzamento dei lavori e fornire un supporto diretto.

Domani, presso l’Aula Magna del Complesso “Perrone”, saranno le classi terze a indirizzo informatico a presentare i progetti realizzati, dedicati ai temi del cyberbullismo e dell’importanza dei big data per le aziende. Durante la giornata vi sarà un confronto con la senatrice Elena Ferrara, il direttore di Enne3 Lorenzo Lener, il consigliere regionale Domenico Rossi e la responsabile del Sevizio Prevenzione e Protezione del “Fauser” Giuseppina De Vito.

Lunedì, sempre in Aula Magna, gli studenti dell’indirizzo aeronautico presenteranno alcune proposte originali di politiche giovanili a favore dei neo diciottenni. I progetti saranno discussi con l’Assessore comunale alle Attività Produttive, Commercio e Giovani Franco Caressa, l’Assessore comunale alle Politiche Sportive, per la Famiglia e del Personale Federico Perugini, la prof.ssa Grazia Cosentino, coordinatrice del progetto alternanza scuola-lavoro, e il Tenente Colonnello dell’Aeronautica Militare Diego Spadafora, che presenterà le attività svolte presso l’aeroporto militare in collaborazione con UPO e Fauser.